Dal 29 al 31 marzo la mostra-mercato all’Orto botanico di Palermo

Dal 29 al 31 marzo, all’Orto Botanico dell’Università di Palermo, ritorna l’appuntamento per grandi e piccini, con la mostra dei vivaisti produttori italiani e stranieri.

E’ l’occasione per passare una giornata nel verde e per scoprire e acquistare varie specialità indigene, esotiche, aromatiche, alimentari e officinali di piante e fiori.

La mostra-mercato “Zagara di primavera”, arrivata alla sua ottava edizione, attrae tutti gli amanti del giardinaggio e del florovivaismo, all’interno di una affascinante location come quella dell’Orto Botanico dell’Università di Palermo che offre al suo interno centinaia di piante secolari.

Dal produttore al consumatore! I proventi saranno come sempre destinati al sostegno dell’Orto Botanico, il pubblico avrà la possibilità di riscoprire le strutture e gli spazi dell’Orto, che vanta oltre duecento anni di attività, e di ammirare le sue ricche collezioni di piante.

Animeranno le giornate fieristiche visite guidate, seminari specialistici con la partecipazione di studiosi e tecnici nonché laboratori per adulti sul giardinaggio.

PROGRAMMA ATTIVITA’ DIDATTICHE

Alla scoperta dell’Orto Botanico
30 e 31 marzo, ore 10.30
visita animata con disegno e pittura
bambini dai 4 ai 12 anni
Una visita animata in 4 tappe alla scoperta delle collezioni dell’Orto Botanico. I nostri piccoli esploratori riceveranno un taccuino da viaggio che servirà per annotare e disegnare ciò che l’operatore gli suggerirà e ciò che la loro curiosità li spingerà ad approfondire.
Modalità di partecipazione
Costo euro 5,00 a bambino + biglietto di ingresso all’Orto Botanico
Appuntamento 15 minuti prima presso la  biglietteria
Prenotazione telefonica al numero 091.7489995 e online

Il passaporto delle piante
30 e 31 marzo, ore 12.00
visita animata con disegno e pittura
bambini dai 4 ai 12 anni
Il lavoro dei botanici ha fatto sì che alcune piante provenienti da diversi paesi del mondo arrivassero nella nostra isola, e si integrassero perfettamente nel nostro territorio. Alcune di queste oggi sono riconosciute come piante tipiche della Sicilia. Scopriremo la loro storia e la loro provenienza, e ciascun partecipante ne sceglierà una per compilare il passaporto, un vero documento di identità della pianta scelta.
Modalità di partecipazione
Costo euro 3,00 a bambino + biglietto di ingresso all’Orto Botanico
Appuntamento 15 minuti prima presso la biglietteria

La flora incantata
30 e 31 marzo, ore 16.00
visita laboratorio
bambini dai 4 ai 12 anni
La collezione presente all’orto è varia e presenta già alcune piante incantate, ma il nostro lavoro si orienterà su vere e proprie piante magiche.
I bambini saranno guidati alla scoperta di piante particolari e attraverso la realizzazione di un collage creeranno la loro speciale flora incantata.
Modalità di partecipazione
Costo euro 3,00 a bambino + biglietto di ingresso all’Orto Botanico
Appuntamento 15 minuti prima presso la biglietteria
Prenotazione telefonica al numero 091.7489995 e online

A spasso con i dinosauri
30 e 31 marzo, ore 17.00
visita animata con laboratorio
bambini dai 4 ai 12 anni
Andremo alla scoperta della serra che all’interno dell’Orto Botanico ospita una splendida mostra sui dinosauri. Scopriremo curiosità e storie per poi creare con forbici e colla il nostro T-REX.
Modalità di partecipazione
Costo euro 5,00 a bambino + biglietto di ingresso all’Orto Botanico
Appuntamento 15 minuti prima presso la biglietteria
Prenotazione telefonica al numero 091.7489995 e online

Una giornata al Bioparco di Sicilia a Carini – Divertimento per adulti e bambini

Il Bioparco di Sicilia rappresenta un’ottima idea per passare una giornata, in famiglia o con amici, immersi nella natura e a contatto con animali di tantissime specie.

Si tratta di uno zoo visto in concezione moderna che racchiude uno splendido “giardino botanico” al suo interno e ospita più di 55 specie di animali provenienti da tutto il Mondo.

Ogni area all’aperto permette di far conoscere, a grandi e piccini, le caratteristiche delle varie specie di animali, tra cui bertucce, cercopitechi, lemuri, scimpanzé, zebre, coati, lama, asini grigi siciliani, dromedari e tanti altri.  Molto particolare è anche la splendida esposizione di rettili, fra cui boa, pitoni, anaconda, iguane, tartarughe, caimani e varani.

La struttura offre un’ampia area pic-nic attrezzata per una sosta pranzo in mezzo alla natura e di fronte l’area pic-nic un’area giochi per bambini. Il Bioparco è impegnato, inoltre, in percorsi didattici-culturali anche per le scuole, organizzando visite guidate per studenti. Lo scopo è di fornire un efficace contributo alla salvaguardia e alla preservazione delle specie animali, tramite progetti di educazione, ricerca e di riproduzione naturale. Il bioparco di carini offre la possibilità di effettuare anche diversi laboratori esperienziali che hanno lo scopo di far conoscere da vicino il mondo della natura e di sensibilizzare i ragazzi che ne prendono parte.

Il bioparco di Carini si divide in “giardino zoologico”, “fattorie”, “giardino botanico”, “terra dei dinosauri”, “rettilario”, “area gioco”, “area pic-nic”.

terra dei dinosauri                zoo carini

               

Palermo Mare Holidays si trova vicino al bioparco di carini. Scopri le nostre offerte dedicate ai bambini: pernottamento gratuito. Per info e prenotazioni in soluzione b&b o casa vacanze contattaci al +39 349 6103555.

 

Se ti è piaciuto questo articolo metti un like o commentalo! Arrivederci